Ecco svelati i 10 procedimenti per ottenere un prodotto 100% Chic Recycle

1

La camera d'aria arriva da tutta Italia all'interno di big bag dai centri di raccolta regionali degli pneumatici.
Il primo ed importantissimo lavoro, è quello di controllare la qualità e
suddividere le dimensioni
nelle 5 macro categorie: carriola, bicicletta, automobile, camion ed infine trattore.
Il controllo qualità è affidato ad occhi esperti che riconoscono e scartano subito le camere d'aria con mescole resistentissime alla dilatazione ma che se si tagliano o si bucano si aprono come il burro!

2

Le camere d'aria di camion e trattore vengono ricontrollate a banco, dove vengono
evidenziati i pregi, come toppe o scritte,
ed i difetti, come tagli, buchi o parti cotte dal caldo e dal tempo.

3

Vengono realizzati i primi tagli. La complessità è nel capire come tagliare la camera d'aria in quanto è un 
materiale circolare e contemporaneamente cilindrico,
pieno di curve. Dobbiamo riuscire ad ottenere i pezzi migliori e più grandi possibili.

4

Fiore all'occhiello
del processo di Upcycle è l'equalizzaione dello spessore della camera d'aria. L'affinamento di questo processo ci è costato molto tempo, in quanto la camera d'aria è molto elastica e si tagliava continuamente.
Gli spessori variano in base all'uso finale e si parte 0,5 millimetri fino a 1,2 millimetri.

5

Le autodemolizioni sparse sul territorio nazionale tagliano
le cinture di sicurezza
dalle auto e ce le inviano. Dopodichè vengono portate in lavanderia per poter essere sanificate.

6

La camera d'aria è un materiale poroso, nel suo interno si annidano olii di produzione e polveri accumulate nelle migliaia di chilometri percorsi.
Il lavaggio accurato è fondamentale per riuscire a 
spurgare
questo materiale e far sì che possa essere indossato.
Riuscire a farlo con prodotti ecologici e che tolgono anche il fortissimo odore è stato
un risultato eccellente.

Nel frattempo vengono  progettate le borse.
La cosa che bisogna sempre avere a mente durante la progettazione è
il limite dimensionale della camera d'aria.
A differenza della pelle o del tessuto, le dimensioni sono veramente ridotte e molteplici.

Realizzare i carta modelli ci permette di poter creare il primo prototipo e, se tutto va bene, di fare le fustelle.
Le fustelle non sono altro che degli stampi che garantiscono le dimensioni dei diversi componenti.
Garantire un'uniformità qualitativa di prodotto 
è alla base della nostra filosofia.

Dopo aver selezionato, tagliato, assotigliato e lavato il materiale, si procede con la fustellatura.
Abili mani stendono la camera d'aria
nella direzione ottimale e tranciano con la pressa i diversi pezzi che compongono la borsa.

Cucire la camera d'aria non è facile: servono
macchinari adatti, abilità e maestria.
In definitiva è gomma, pertanto crea attrito con la macchina da cucire.
Ma siamo riusciti a superare anche questo problema.
A voi il risultato...

Compare 0

No products

To be determined Shipping
0,00 € Totale

Procedi con l'ordine